214 Trương Thị Hoa

P. Tân Thới Hiệp, Q12

0911136386

24/7 Hỗ trợ

24/7

Cửa hàng luôn mở cửa

Cosa sapere sullo sperma

Cosa sapere sullo sperma

Lo sperma può essere cellule minuscole, ma sono responsabili del 50% della riproduzione. I maschi producono milioni di queste cellule ogni giorno, eppure ci vogliono solo per fertilizzare un uovo e creare una vita.

Questo articolo delinea ciò che lo sperma sono, dove hanno origine e i fattori che influenzano la loro capacità di fertilizzare un uovo.

Cos’è lo sperma?

Sperma è la cellula riproduttiva maschile o il gamete. Il termine "gamete" implica che la cellula è metà di un insieme. Quando uno sperma si combina con un gamete femminile o un uovo, si traduce in un embrione umano.

Quando si studiano una cellula di sperma al microscopio, gli scienziati possono in genere identificare le seguenti tre parti:

La testa

La testa dello sperma contiene cromatina, che è la Materiale del DNA che costituisce cromosomi.

In genere, sia la cellula dello sperma umano che la cellula uovo umana contengono ciascuna 23 cromosomi. Quando lo sperma e l’uovo si combinano, questo si traduce in un embrione con 46 cromosomi.

che copre la testa dello sperma è un cappuccio che i medici chiamano un acrosoma. L’acrosoma contiene proteine ​​che aiutano lo sperma a penetrare nel guscio esterno di un uovo.

La sezione centrale

La sezione centrale dello sperma contiene mitocondri che producono energia. Queste strutture specializzate forniscono l’energia necessaria per la spostamento della cella dello sperma.

La coda

Lo scopo della coda dello sperma, o flagello, è consentire il movimento. La coda spinge lo sperma in avanti, verso un uovo per la fecondazione.

Dove viene prodotto?

I testicoli sono gli organi riproduttivi maschili responsabili della creazione di spermatozoi. Producono anche testosterone, che è un ormone sessuale responsabile di molte caratteristiche maschili.

La spermatogenesi è il processo di creazione di cellule di sperma. Questo processo inizia nei tubuli seminiferi all’interno dei testicoli. Questi tubuli producono cellule di sperma chiamate spermatociti.

Gli spermatociti subiscono diversi round di divisione per trasformare le cellule in spermatidi. Gli spermatidi sono giovani sperma che devono crescere e maturare fino a diventare cellule di sperma.

Secondo un articolo del 2013, il corpo maschile impiega circa 74 giorni per produrre nuove cellule di sperma. Questa volta può variare da persona a persona.

Per quanto tempo è praticabile?

In media, un maschio produce circa 73 milioni di cellule di sperma per millilitro di eiaculato.

Una volta che un individuo rilascia il proprio sperma, può vivere nella vagina femmina per un massimo di 5 giorni.

Conteggio degli spermatozoi e motilità

Due fattori chiave che possono influenzare la fertilità maschile sono il conteggio degli spermatozoi e la motilità dello sperma.

Il conteggio degli spermatozoi si riferisce al numero di cellule di sperma presenti in maschio eiaculato. La motilità dello sperma si riferisce alla capacità dello sperma di muoversi verso un uovo.

Conte di spermatozoi

I testicoli producono milioni di spermatozoi ogni giorno, ma questo numero può variare notevolmente.

La ricerca suggerisce che la dimensione del testicolo non ha alcuna influenza su quanti spermatozoi il maschio produce ogni giorno.

La stessa ricerca, tuttavia, suggerisce che la produzione di spermatozoi giornalieri può variare in base all’etnia di una persona.

Lo studio fornisce i seguenti livelli medi di produzione di spermatozoi giornalieri per i maschi delle seguenti etnie:

  • ispanico: tra 231 milioni e 398 milioni di spermatozoi al giorno.
  • Bianco: circa 193 milioni a 318 milioni di spermatozoi al giorno.
  • Cinese: tra 70 e 173 milioni di spermatozoi al giorno.

Se una persona ha cercato di concepire con il proprio partner per un anno senza successo, un medico può suggerire un’analisi dello sperma. Ciò coinvolge l’individuo che eiacula in una tazza o in un altro contenitore. Il seme va quindi a un laboratorio per l’esame.

Un’analisi dello sperma valuta il conteggio degli spermatozoi e i seguenti fattori:

  • Volume del seme
  • Concentrazione dello sperma
  • Motilità degli spermatozoi
  • Morfologia dello sperma

Alcune persone potrebbero avere uno sperma basso o nullo presente nel loro eiaculato. Ciò non significa sempre che i loro testicoli non producono sperma.

La condizione, che i medici chiamano Azoospermia, possono derivare dalla bassa produzione di spermatozoi o da un problema, come un blocco, che inibisce la consegna degli spermatozoi nell’eiaculato.

Motilità dello sperma

La motilità è cruciale per fertilizzare un uovo. L’uovo non contiene cellule che gli consentono di muoversi. Pertanto, spetta allo sperma spingersi in avanti verso l’uovo.

Secondo uno studio del 2015, si stima https://prodottioriginale.com/artrolux-crema/ che l’85% dei maschi sterili può produrre sperma. Tuttavia, il loro sperma non è abbastanza sano o non si muove abbastanza bene da fertilizzare un uovo.

La qualità dello sperma e la motilità in genere diminuiranno con l’età di una persona. Altri fattori che possono influenzare la qualità e la motilità dello sperma includono:

  • Lifestyle inattivo
  • Consumo eccessivo di alcol
  • Fumo sigarette
  • Steroidi artificiali, inclusi integratori di allenamento
  • Uso di droghe illegali
  • Malattia cardiaca o problemi cardiaci
  • Esposizione prolungata al calore, come saune o vasche calde

La modifica di alcuni fattori di stile di vita potrebbe, quindi, aiutare alcune persone a migliorare la loro fertilità.

Sperma bancario

A volte, le persone possono raccogliere il proprio sperma per l’uso nell’inseminazione artificiale. Queste tecniche includono l’inseminazione intrauterina (IUI) e la fecondazione in vitro (IVF).

IUI comporta il posizionamento dello sperma direttamente nell’utero femminile per aiutare la fecondazione. La fecondazione in vitro comporta il riunire lo sperma e l’uovo in un laboratorio e il trasferimento dell’embrione in crescita nell’utero.

Per raccogliere un campione di sperma, il maschio eiacula in un contenitore sterile. Un tecnico di laboratorio prenderà quindi il campione di sperma per l’uso con IUI o la fecondazione in vitro o lo congelerà per la conservazione. Il laboratorio può in seguito scongelare il campione per l’uso.

Per la crioconservazione o per lo sperma bancario, una persona raccoglie campioni del proprio sperma che quindi subiscono test rigorosi per malattie infettive e condizioni genetiche, prima della donazione.

Le cellule di sperma sono cellule riproduttive maschili che hanno origine nei testicoli. Le cellule degli spermatozoi nuotano e fertilizzano una cellula riproduttiva femmina chiamata ovocita o uovo.

Due fattori chiave che possono influenzare la fertilità maschile sono il conteggio degli spermatozoi e la motilità dello sperma. Coloro che hanno problemi di fertilità possono beneficiare di un’analisi dello sperma. Questo test contribuirà a identificare eventuali potenziali problemi di sperma.

A volte, una persona potrebbe voler fornire un campione di sperma da utilizzare con tecnologia riproduttiva assistita (ART), tra cui IUI o IVF.

Le coppie che desiderano perseguire l’arte dovrebbero parlare al proprio medico per ulteriori consigli.

  • Health’s Health
  • Sexual Health/Stds
  • Medical News Today ha rigorose linee guida di approvvigionamento e attinge solo da studi peer-reviewed, istituti di ricerca accademica e riviste e associazioni mediche. Evitiamo di usare riferimenti terziari. Colleghiamo fonti primarie – compresi studi, riferimenti scientifici e statistiche – all’interno di ogni articolo e le elenchiamo anche nella sezione Risorse in fondo ai nostri articoli. Puoi saperne di più su come garantiamo che i nostri contenuti siano accurati e attuali leggendo la nostra politica editoriale